BANDI ACCORDO DI PROGRAMMA QUALITÀ DELL’ARIA MASE DEL 16/01/2023.

Infrastrutture e Trasporti

Descrizione
Attuazione dell'Accordo di Programma del 16/01/2023 tra la Regione Marche e il MASE per l’adozione di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nella Regione Marche previste dall'art. 2 Comma 1 Lettera e), i) e J) - schede 1, 2 e 3.
Riferimenti normativi
Accordo di Programma del 16/01/2023 tra la Regione Marche e il MASE; DGR n. 1898 del 12/12/2023; DGR n. 1899 del 12/12/2023;
Struttura responsabile dell'istruttoria
Settore Mobilità e TPL
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Settore Mobilità e TPL
Categoria del destinatario del procedimento
Pubbliche amministrazioni
Aree (Legge 190/2012 art.1, c.16)
Concessione ed erogazione di sovvenzioni, contributi, sussidi, ausili finanziari, nonche' attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati;
Recapiti struttura responsabile dell'istruttoria

Informazioni generali

Sede: Palazzo Leopardi Indirizzo: Via Tiziano, 44 - Ancona; Telefono: 071/806.3828-3962; Sede: Palazzo Leopardi pec: regione.marche.tpl@emarche.it e-mail: settore.mobilitatpl@regione.marche.it

Informazioni procedimenti digitalizzati

Sede: Palazzo Leopardi Indirizzo: Via Tiziano, 44 - Ancona; Telefono: 071/806.3828-3962; Sede: Palazzo Leopardi pec: regione.marche.tpl@emarche.it e-mail: settore.mobilitatpl@regione.marche.it
Responsabili del procedimento

Informazioni generali

Nome Cognome Note
Michela Ferroni Per il Bando di cui alla DGR 1898/2023 - CONTRIBUTI PUMS.
Giulia Grossi Per il Bando di cui alla DGR 1899/2023 - CONTRIBUTI PROGETTI TRASPORTO COLLETTIVO.

Informazioni procedimenti digitalizzati

Antonella Pennesi, Roberto Fattorini, Michela Ferroni
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Nome e cognome:
Nardo Goffi
Recapito:
Sede Regione Marche di Via Palestro, 19 - 60122 Ancona (AN)
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati
Termine conclusione procedimento
30 gg
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al T.A.R. nel termine perentorio di 60 gg. o, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, limitatamente ai motivi di legittimità, nel termine perentorio di gg. 120 dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza.
Modificato
il 16/02/2024 alle 10:56