Contributi ai Comuni per Programma Innovativo in Ambito Urbano denominato: "PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA PER ALLOGGI A CANONE SOSTENIBILE"


Descrizione
Con decreto Ministro delle Infrastrutture e Trasporti n. 2295 del 28/03/2008 è stato promosso il programma innovativo in ambito urbano denominato "Programma di Riqualificazione Urbana per Alloggi a Canone Sostenibile" (PRUACS). Successivamente, con DDSEP n. 47 del 05/10/2010 modificato con successivo DDSEP n.8/EPR del 25/02/2011 sono stati finanziati, nei limiti delle risorse i seguenti programmi comunali: San Severino M., San Benedetto del Tronto, Pesaro e Morrovalle. In data 20/04/2011 è stato stipulato tra il MIT e la Regione Marche l'Accordo di Programma per la realizzazione degli interventi. In data 28/06/2013 è stato stipulato tra il MIT e la Regione Marche l'Accordo di Programma per l'utilizzo del finanziamento premiale pari al 10% delle risorse ripartite con il citato decreto del 26/03/2008, assegnate al Comune di Monte Roberto. Con i cinque Comuni ammessi a finanziamento sono quindi stati sottoscritti i singoli Accordi di Programma per l'attuazione degli interventi. Su richiesta dei singoli Comuni si procede alla erogazione dei contributi secondo le modalità indicate nei suddetti accordi di programma.
RiferimentiNormativi
-Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti N.2295 del 26/03/2008, promozione del programma innovativo in ambito urbano denominato "Programma di Riqualificazione Urbana per Alloggi a Canone Sostenibile" (PRUACS). - DGR n.84 del 16/06/2008, adesione al Programma da parte della Regione Marche. - DGR n.930 del 14/07/2008, definizione dei criteri per l'emanazione del bando di gara. - decreto del dirigente della P.F. Edilizia Privata, Edilizia Residenziale Pubblica e Sociale n. 39 del 09/09/2008 emanazione del bando regionale per la presentazione da parte dei Comuni delle proposte di interventi con scadenza al 15/06/2009. - decreto del dirigente della P.F. Edilizia Privata, Edilizia Residenziale Pubblica e Sociale n. 47 del 05/10/2010 modificato con successivo decreto n.8/EPR del 25/02/2011 approvazione della graduatoria delle quattro proposte ammissibili e impegno della somma necessaria al finanziamento delle stesse presentate dai seguenti Comuni: San Severino M., San Benedetto del Tronto, Pesaro e Morrovalle. - decreto ministeriale n.293 del 28/07/25011 ripartizione tra le Regioni del finanziamento aggiuntivo premiale. - decreto del dirigente della P.F. Edilizia Privata, Edilizia Residenziale Pubblica e Sociale n. 43 del 18/10/2012 ammissione a finanziamento premiale del Comune di Monte Roberto.
Struttura responsabile dell'istruttoria
Urbanistica, paesaggio ed edilizia
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Urbanistica, paesaggio ed edilizia
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Massimo Spigarelli SERVIZIO TUTELA, GESTIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO Posizione di Funzione Urbanistica, Paesaggio, informazioni territoriali, edilizia ed espropriazione Città: Ancona; Indirizzo: via Tiziano 44; Telefono: 0718063955 ; Sede: Palazzo Leopardi ; e-mail: massimo.spigarelli@regione.marche.it PEC: regione.marchepaesaggioterritorio@emarche.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Massimo Spigarelli
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Dirigente servizio Infrastrutture, trasporti ed energia, Arch. Nardo Goffi
Recapito:
Tel: 0718067303 email: nardo.goffi@regione.marche.it
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati
http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Edilizia-e-Lavori-Pubblici/Programmi-nazionali-Housing-Sociale#1532_Presentazione
Termine conclusione procedimento
Stabiliti dagli Accordi di Programma
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine perentorio di 60 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza. In via alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, limitatamente ai motivi di legittimità, nel termine perentorio di 120 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto e da quando l'interessato nel abbia avuta piena conoscenza
Link al servizio se disponibile in rete
http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Edilizia-e-Lavori-Pubblici
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui รจ attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Dirigente servizio Infrastrutture, trasporti ed energia, Arch. Nardo Goffi
Data pubblicazione
25/06/2020 15:06:58

Torna alla lista Avvia pratica