Contributi alle famiglie con persone con disturbi dello spettro autistico


Descrizione
Concessione contributi alle famiglie con persone affette da disturbi dello spettro autistico, per il tramite degli ATS. Deliberazione Giunta Regionale relativa ai criteri di attuazione dell'intervento, preparazione bando di avviso, istruttoria delle domande ricevute, decreto di impegno e liquidazione delle risorse
RiferimentiNormativi
Art. 11 della Legge regionale 9 ottobre 2014, n. 25 “Disposizioni in materia di disturbi dello spettro autistico”. DGR n. 53 del 29.01.2018 , DGR n. 218 del 26.02.2018
Struttura responsabile dell'istruttoria
Politiche sociali e sport
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Politiche sociali e sport
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Servizio Politiche Sociali e Sport - Via Gentile da Fabriano n. 3 - Palazzo Rossini Piano Secondo - 60125 Ancona; Tel. 0718064048; Fax 0718064041; Email: servizio.politichesociali_sport@regione.marche.it; PEC: regione.marche.politichesociali@emarche.it; http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Sociale
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Maria Laura Bernacchia
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Giovanni Santarelli
Recapito:
Servizio Politiche Sociali e Sport - Via Gentile da Fabriano n. 3 - Palazzo Rossini Piano Secondo - 60125 Ancona; Tel. 0718064305; Email: giovanni.santarelli@regione.marche.it; PEC: regione.marche.politichesociali@emarche.it
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

E' possibile richiedere informazioni a Maria Laura Bernacchia Tel.: 0718064026; Email: maria.laura.bernacchia@regione.marche.it; oppure ad Alessandra Bigoni Tel.: 0718064059; Email: alessandra.bigoni@regione.marche.it; PEC: regione.marche.politichesociali@emarche.it

Termine conclusione procedimento
30/09/2019
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Silenzio-assenso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine perentorio di 60 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza. In via alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, limitatamente ai motivi di legittimità, nel termine perentorio di 120 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto e da quando l'interessato ne abbia avuta piena conoscenza.
Link al servizio se disponibile in rete
http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Sociale/Disabilit%C3%A0#2364_Bandi-e-Riparti
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Giovanni Santarelli
Data pubblicazione
04/03/2019 13:31:37

Torna alla lista Avvia pratica