Promuovere soluzioni innovative per affrontare le sfide delle comunità locali nell’ambito della salute e benessere


Descrizione
Lo strumento intende incentivare lo sviluppo di soluzioni innovative per rispondere alle sfide di rilevanza sociale, attraverso progetti di ricerca collaborativa che vedano il coinvolgimento di imprese e strutture che erogano servizi sanitari, sociali, socio sanitari e la collaborazione di organismi di ricerca e diffusione della conoscenza, nell’ambito tematico della “Salute e Benessere” così come individuato dalla Regione Marche nella “Strategia per la ricerca e l’innovazione per la specializzazione intelligente"
RiferimentiNormativi
REGOLAMENTO (UE) N.1407/2013; REGOLAMENTO (UE) N.651/2014; DDPF N.118/IRE DEL 4/12/2015: POR MARCHE FESR 2014-2020 -Asse 1 – Os 3 – Azione 3.1 - Bando: “Promuovere soluzioni innovative per affrontare le sfide delle comunità locali nell’ambito della salute e benessere”
Struttura responsabile dell'istruttoria
innovazione, ricerca e internazionalizzazione
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
innovazione, ricerca e internazionalizzazione
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Città: Ancona; Indirizzo: via Tiziano, 44; Telefono: 0718063602; Sede: Regione Marche Palazzo Leopardi; e-mail: anna.torelli@regione.marche.it; PEC: regione.marche.innovazioneericerca@emarche.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Anna Torelli
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Patrizia Sopranzi
Recapito:
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

PEC: regione.marche.innovazionericerca@emarche.it e-mail: anna.torelli@regione.marche.it

Termine conclusione procedimento
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale, salva la competenza del giudice ordinario, entro 30 giorni dalla pubblicazione. In via alternativa è possibile esperire il ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla pubblicazione del presente atto
Link al servizio se disponibile in rete
http://www.regione.marche.it/Portals/0/Attivita_Produttive/Documenti%20marco/Ricerca%20e%20innovazione/Bandi%20POR%202014-2020/DDPF%20118%20IRE%20%2004%2012%2015.pdf;http://www.regione.marche.it/Portals/0/Attivita_Produttive/Documenti%20marco/Ricerca%20e%20innovazione/Bandi%20POR%202014-2020/Decr%203_16%20integraz%20DDPF%20118_2016.pdf
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Patrizia Sopranzi
Data pubblicazione
20/11/2017 15:29:10

Torna alla lista Avvia pratica