Gestione potenziale viticolo - Concessione diritti di impianto della riserva regionale


Descrizione
Concessione di diritti di impianti di superfici vitate in dotazione alla riserva regionale istituita ai sensi della normativa comunitaria.
RiferimentiNormativi
Regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n. 234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio
Struttura responsabile dell'istruttoria
Competitività e multifunzionalità dell'impresa agricola e SDA di Fermo - Ascoli Piceno
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Competitività, multifunzionalità ed internazionalizzazione dell'impresa agricola e agroalimentare e sda di fermo - ascoli piceno
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Responsabili presso le strutture provinciali agricole (SDA): fabrizio.cerasoli@regione.marche.it; gianni.scortichini@regione.marche.it; marzio.fiorani@regione.marche.it; simona.sestili@regione.marche.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Silvana Paoloni
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Roberto Luciani - Dirigente di P.F. competente in materia di OCM vitivinicolo
Recapito:
e-mail: roberto.luciani@regione.marche.it tel: 071 8063590
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

PEC: regione.marche.cmi@emarche.it e-mail: silvana.paoloni@regione.marche.it indirizzo di posta ordinaria: Regione Marche - Servizio Politiche Agroalimentari - P.F. Competitività multifunzionalità ed internazionalizzazione dell’impresa agricola e agroalimentare e SDA di Fermo e Ascoli Piceno - Telefono 071 806 3788 Fax 071 806 3049

Termine conclusione procedimento
90 gg
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Riesame avverso la decisione negativa entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione di esito istruttorio da parte dell'interessato. Ricorso al TAR entro 60 giorni o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla pubblicazione del decreto sul sito istituzionale.
Link al servizio se disponibile in rete
http://agricoltura.regione.marche.it/AreeTematiche/OCMVitivinicolo.aspx
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Roberto Luciani - Dirigente di P.F. competente in materia di OCM vitivinicolo
Data pubblicazione
27/11/2018 17:06:26

Torna alla lista Avvia pratica