Contributi in favore di Comuni marchigiani ove è ubicato il servizio Sezioni Primavera. Concertazione: Tavolo Interistituzionale Regionale per il servizio Sezioni Primavera. Stipula protocollo d'intesa. Si configura come Sezione Primavera il servizio educativo per bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi, disciplinato dall’art.1 comma 630 della legge 27 dicembre 2006 n. 296 (Legge Finanziaria 2007) e dai relativi accordi ed intese.


Descrizione
Il Servizio Sezioni Primavera è compreso nel servizio socio-educativo integrativo aggregato alle strutture per la prima infanzia, autorizzate ai sensi della normativa vigente allo svolgimento di attività educative o di insegnamento. La Sezione Primavera risponde ad uno specifico profilo educativo proprio della fascia di età 24-36 mesi.
RiferimentiNormativi
Articolo 1, commi 630 e 1259, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 Accordo Quadro Conferenza Unificata 2007-2008-2009-2010-2013 La Legge regionale n. 9 del 13 maggio 2003 e s.m. e relativo regolamento attuativo n. 13/2004 e s.m..
Struttura responsabile dell'istruttoria
Istruzione, Formazione, Orientamento e Servizi territoriali per la formazione e servizi per il mercato del lavoro (Centri Impiego)
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Istruzione, Formazione, Orientamento e Servizi territoriali per la formazione e servizi per il mercato del lavoro (Centri Impiego)
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Giunta Regione Marche - Servizio attività produttive, lavoro e istruzione P.F. Istruzione e diritto allo studio Via Tiziano ,44 Ancona Telefono: 071/8063840 e-mail gina.gentili@regione.marche.it PEC: regione.marche.pf_istruzione@emarche.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Gina Gentili
Gina Gentili
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Massimo Giulimondi - Servizio attività produttive, lavoro e istruzione
Recapito:
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

-

Termine conclusione procedimento
120 giorni per concessione contributi dalla data di presentazione istanza 90 giorni liquidazione acconti dalla data di richiesta 90 giorni liquidazione saldo dalla data di presentazione rendicontazione.
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine perentorio di 60 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza. In via alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, limitatamente ai motivi di legittimità, nel termine perentorio di 120 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto e da quando l'interessato nel abbia avuta piena conoscenza
Link al servizio se disponibile in rete

http://www.istruzioneformazionelavoro.marche.it/Istruzione/SezioniPrimavera.aspx

Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione

-

Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Massimo Giulimondi - Servizio attività produttive, lavoro e istruzione
Data pubblicazione
14/12/2017 15:36:25

Torna alla lista Avvia pratica