Accertamento della conformità urbanistica ai fini dell’intesa Stato Regione per la localizzazione e realizzazione di opere da eseguirsi da Amministrazioni statali o ricadenti su aree del demanio statale.


Descrizione
Ai sensi del DPR 616/1977, art.81 e del DPR 383/1994, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti chiede alla Regione l’accertamento della conformità del progetto rispetto agli strumenti urbanistici ed edilizi vigenti. In caso di accertamento di conformità agli strumenti urbanistici comunali, il procedimento si conclude con un decreto dirigenziale. In caso di accertamento di non conformità, espresso con delibera della Giunta regionale, il Ministero convoca una Conferenza di Servizi in cui gli enti Interessati esprimono il proprio parere ai fini del raggiungimento dell’Intesa Stato Regione. In tale sede la Regione esprime un parere in merito alle questioni urbanistiche e localizzative. L'intesa in conferenza dei servizi costituisce presupposto per l'approvazione da parte del Ministero del progetto anche ai fini edilizi e della relativa variante urbanistica e sostituisce ogni altra autorizzazione o nulla osta statale e regionale.
RiferimentiNormativi
DPR 24 luglio 1977, art.81 DPR 18 aprile 1994 n.383
Struttura responsabile dell'istruttoria
Urbanistica, paesaggio ed informazioni territoriali
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Giunta regionale
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Città: Ancona; Indirizzo:via Tiziano 44 ; Telefono: 0718063804 ; Sede:Palazzo Leopardi ; e-mail: paolo.storani@regione.marche.it; PEC: regione.marche.paesaggioterritoro@emarche.it
Responsabile del procedimento
Paolo Storani
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)

-

Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati
Termine conclusione procedimento
60 giorni dal ricevimento dell’istanza da parte del Ministero, salvo sospensione dei termini per richiesta atti integrativi.
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso ordinario al TAR Marche. Ricorso straordinario al Capo dello Stato
Link al servizio se disponibile in rete

-

Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione

-

Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
dirigente servizio Infrastrutture, trasporti ed energia
Data pubblicazione
21/12/2016 09:24:49

Torna alla lista Avvia pratica