Autorizzazione all'esercizio del commercio dei funghi epigei spontanei freschi e conservati.


Descrizione
Il procedimento è finalizzato al rilascio dell'autorizzazione all'esercizio del commercio dei funghi epigei spontanei freschi e conservati previo superamento di un esame finalizzato a valutare le capacità del candidato di riconoscere e identificare le specie fungine, nonché la conoscenza delle norme di trattamento, conservazione e commercializzazione.
RiferimentiNormativi
Decreto del Presidente della Repubblica 14 luglio 1995, n. 376 "Regolamento concernente la disciplina della raccolta e della commercializzazione dei funghi epigei freschi e conservati"; Legge regionale 25 luglio 2001, n.17 "Norme per la raccolta e la commercializzazione dei funghi epigei spontanei e conservati".
Struttura responsabile dell'istruttoria
Programmazione, sviluppo delle aree rurali, qualità delle produzioni e SDA di Macerata
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Programmazione, sviluppo delle aree rurali, qualità delle produzioni e SDA di Macerata
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Macerata, Via Vittorio Alfieri n. 2; 0733 2932237 Struttura decentrata del Servizio Politiche agroalimentari; PEC: regione.marche.decentratoagrimc@emarche.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Carla Seri
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Dirigente del Servizio Politiche Agroalimentari, Dott. Lorenzo Bisogni
Recapito:
Via Tiziano n. 44, 60125, Ancona (AN), Tel 071 806-3204/3659
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati
http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Agricoltura-Sviluppo-Rurale-e-Pesca/Funghi
Termine conclusione procedimento
30 gg. ai sensi della L.241/90
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso presso il Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 gg. dal ricevimento della comunicazione o in alternativa ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 gg dal ricevimento della comunicazione.
Link al servizio se disponibile in rete
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui รจ attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Dirigente del Servizio Politiche Agroalimentari, Dott. Lorenzo Bisogni
Data pubblicazione
13/12/2017 18:30:35

Torna alla lista Avvia pratica