Contributi al Comune di Osimo per lavori di realizzazione di un Auditorium presso i locali ex cinema concerto di Osimo.


Descrizione
Contributo connesso al polo bibliotecario dell'ordine dei Frati Minori Conventuali. Approvazione del progetto, assegnazione del contributo, monitoraggio stati di avanzamento, anche tramite sopralluoghi, fino a conclusione dell'intervento.
RiferimentiNormativi
L.R. 13/2016 (Legge di variazione di bilancio finanziario 2016); D.G.R. n. 762/16
Struttura responsabile dell'istruttoria
Beni e attività culturali
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Beni e attività culturali
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Città: Ancona; Indirizzo: Via Gentile da Fabriano, 9 ; Telefono: 071/8062297; Sede: Palazzo Raffaello; e-mail: funzione.beniattivitaculturali@regione.marche.it; PEC: regione.marche.funzionebac@emarche.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Roberto Borgognoni
Roberto Borgognoni
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Raimondo Orsetti
Recapito:
Città: Ancona; Indirizzo: via G. da Fabriano n. 9; Sede: Palazzo Raffaello; Telefono: 071/8062426; e-mail: orsetti@regione.marche.it;
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

mail: roberto.borgognoni@regione.marche.it oppure telefono: 071/8062156

Termine conclusione procedimento
30 giorni dalla presentazione del "progetto definitivo" munito delle autorizzazioni di legge, del cronoprogramma attuativo e della attestazione di copertura finanziaria comprensiva della relativa quota di cofinanziamento, come previsto da D.G.R. di riferimento.
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine perentorio di 60 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell’atto o da quando l’interessato ne abbia avuto piena conoscenza. In via alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, limitatamente ai motivi di legittimità, nel termine perentorio di 120 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell’atto e da quando l’interessato ne abbia avuta piena conoscenza.
Link al servizio se disponibile in rete
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Raimondo Orsetti
Data pubblicazione
14/12/2017 12:03:01

Torna alla lista