Acquisizione servizio di rassegna stampa


Descrizione
Tramite l' accesso al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, individuato il servizio di rassegna stampa, inviare la Richiesta di Offerta Diretta (R. d. O.) per la formulazione da parte delle ditte iscritte al Me.Pa. della proposta tecnica e dell'offerta economica al fine della valutazione da parte del seggio di gara della ditta a cui affidare il servizio con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. L'attività comprende anche il coordinamento tecnico svolto in parallelo con l'editing grafico della Giunta regionale.
RiferimentiNormativi
d. lgs. n° 50/2016 art. 36 per acquisti di importo inferiore a 40.000,00 euro a cui si può ricorrere anche all'affidamento diretto adeguatamente motivato
Struttura responsabile dell'istruttoria
Affari istituzionali e integrità
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Affari istituzionali e integrità
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Città: Ancona; Indirizzo: Via G. da Fabriano n. 9; Telefono:0718062325 ; Sede: settimo Piano Palazzo Raffaello - 60125 Ancona; e-mail: margherita.rinaldi@regione.marche.it; PEC: regione.marche.affaristituzionali@emarche.it;
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Deborah Giraldi
Maria Margherita Rinaldi
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Dott.ssa Deborah Giraldi
Recapito:
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

accesso formale ed informale al Servizio Affari Istituzionali e Integrità 0718062285/2277/2349, Bollettino regionale e Mercato elettronico Pubblica amministrazione Me.Pa.

Termine conclusione procedimento
trenta giorni dall'affidamento del servizio di rassegna stampa
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) nel termine perentorio di sessanta giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa (P.E.C.) dell'atto o da quando l'interessato ne abbia avuta piena conoscenza. In via alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica limitatamente ai motivi di legittimità, nel termine perentorio di centoventi giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto e da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza
Link al servizio se disponibile in rete
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui รจ attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Dott.ssa Deborah Giraldi
Data pubblicazione
06/06/2018 13:26:12

Torna alla lista