Concessione del contributo al CONI Marche per attività di aggiornamento del censimento sull’impiantistica e sul sistema sportivo regionale - Operatività dell'Osservatorio dello Sport


Descrizione
Il procedimento ha inizio con la pubblicazione del bando rivolto al soggetto beneficiario per la presentazione dell'istanza corredata dal progetto. Seguono la valutazione del progetto e l'assegnazione delle risorse al beneficiario. Procedimento a istanza di parte su bando regionale; ripetitivo.
RiferimentiNormativi
L.R. 5/2012 (art. 9); D.G.R. 1000 del 23 luglio 2018
Struttura responsabile dell'istruttoria
Politiche giovanili e sport
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Politiche giovanili e sport
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Città: Ancona; Indirizzo: via Tiziano 44; Telefono: 0718063599-3216; Sede: Palazzo Leopardi; e-mail: funzione.politichegiovanilisport@regione.marche.it; PEC: regione.marche.giovanisport@emarche.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Lucio Sabbatini
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Giovanni Santarelli - Dirigente P.F. Politiche sociali e Sport
Recapito:
Tel. 0718063599 -3216; ; email: sandro.abelardi@regione.marche.it
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)

www.regione.marche.it/Regione-Utile/Turismo-Sport-Tempo-Libero/Sport/Interventi-di-promozione-sportiva-2018

Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

Telefono: 071 8063588; e-mail: lucio.sabbatini@regione.marche.it; PEC: regione.marche.giovanisport@emarche.it

Termine conclusione procedimento
30
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine perentorio di 60 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza. In via alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, limitatamente ai motivi di legittimità, nel termine perentorio di 120 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto e da quando l'interessato ne abbia avuta piena conoscenza.
Link al servizio se disponibile in rete
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Giovanni Santarelli - Dirigente P.F. Politiche sociali e Sport
Data pubblicazione
19/11/2018 17:05:16