Rimborso spese sostenute dalle Organizzazioni di volontariato di protezione civile in situazioni emergenziali e rimborso oneri ai datori di lavoro.


Descrizione
Rimborso degli oneri ai datori di lavoro dei volontari di protezione civile e delle spese sostenute dalle Organizzazioni di volontariato di protezione civile impiegati in attività di soccorso, a seguito di eventi emergenziali, in attività formative, addestrative ed esercitative. Accorpando più richieste in base al medesimo evento, viene adottato il decreto di liquidazione, a seguito del riconoscimento della spesa da parte del Dipartimento nazionale e a fronte dell'assegnazione delle relative risorse.
RiferimentiNormativi
Legge 24 febbraio 1992, n. 225 art. 2 comma 1; Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 112 art. 107; Decreto Presidente Repubblica 8 febbraio 2001, n. 194 artt. 9 e 10; Legge regionale 11 dicembre 2001, n. 32 art. 16;
Struttura responsabile dell'istruttoria
Protezione civile
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Protezione civile
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Città: Ancona; Indirizzo: Via G. da Fabriano 3 ; Telefono: 071/8064011 ; Sede: Ancona; PEC: regione.marche.protciv@emarche.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Silvia Moroni
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
David Piccinini - Dirigente del Servizio Protezione civile
Recapito:
PEC: regione.marche.protciv@emarche.it
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

mail: silvia.moroni@regione.marche.it

Termine conclusione procedimento
24 mesi - DPR 194/2001, artt.9 /10
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine perentorio di 60 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza. In via alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, limitatamente ai motivi di legittimità, nel termine perentorio di 120 giorni dalla data di notificazione o di comunicazione in via amministrativa dell'atto e da quando l'interessato ne abbia avuta piena conoscenza.
Link al servizio se disponibile in rete

www.regione.marche.it/Regione-Utile/Protezione-civile/Prevenzione/Volontariato

Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui รจ attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
David Piccinini - Dirigente del Servizio Protezione civile
Data pubblicazione
12/03/2018 12:59:21

Torna alla lista Avvia pratica