SCIA per la nomina del responsabile tecnico per l'attività di installazione, manutenzione e riparazione di impianti radiotelevisivi, le antenne e gli impianti elettronici in genere nella provincia di Ascoli Piceno


Descrizione
L'attività di installazione, manutenzione e riparazione impianti radiotelevisivi, le antenne e gli impianti elettronici in genere può essere esercitata solo con l'apporto di almeno un responsabile tecnico abilitato ai sensi dell'art.3 del DM 37/2008.
RiferimentiNormativi
Art.11 quater decies co.13 lett. a) L.248 del 02/12/2005 D.M. 22.01.2008 n.37
Struttura responsabile dell'istruttoria
Attività produttive, lavoro e istruzione
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Attività produttive, lavoro e istruzione
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Albo delle Imprese Artigiane di Ascoli Piceno; Città: Ascoli Piceno; Indirizzo: Viale Indipendenza n. 4; Telefono: 0736332961; Sede: Ancona - palazzo Leopardi ; e-mail: artigianatoap@regione.marche.it; pec: cpa.ascolipiceno@ap.legalmail.camcom.it
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Daniela Malavolta
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
dirigente pro-tempore della P.F.Liberalizzazione e semplificazione delle attività di impresa
Recapito:
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati
http://www.impresa.marche.it/Professioninormeemodulistica.aspx
Termine conclusione procedimento
La SCIA è una segnalazione del privato che consente l'immediato avvio dell'attività, senza necessità di un provvedimento espresso. Pertanto l'unico termine rilevante è quello di 60 giorni, previsto in via generale dal comma 3 dell'art. 19 della L:241/1990, per l'adozione di provvedimenti di divieto di prosecuzione dell'attività e di rimozione degli effetti dannosi.
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Segnalazione/dichiarazione-denuncia/comunicazione
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
La Scia è un documento privo di autonomia in quanto deve essere necessariamente accompagnato da una pratica comunica, i cui effetti possono essere annullati da un procedimento d'ufficio, che può essere impugnato dal privato mediante ricorso giurisdizionale al Tribunale competente per territorio entro 60 giorni dalla data di notificazione del decreto d'ufficio o di comunicazione dell'atto o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza.
Link al servizio se disponibile in rete
http://www.impresa.marche.it/Professioninormeemodulistica.aspx
Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Soggetto a cui รจ attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
dirigente pro-tempore della P.F.Liberalizzazione e semplificazione delle attività di impresa
Data pubblicazione
24/11/2017 12:55:00

Torna alla lista Avvia pratica