cancellazione d'ufficio dall'albo delle imprese artigiane della provincia di Ascoli Piceno


Descrizione
La Regione procede ad accertamenti e controlli e adotta i conseguenti provvedimenti d'ufficio qualora venga a conoscenza, direttamente o su segnalazione di altri enti o Amministrazioni, della perdita dei requisiti artigiani o di eventi rilevanti ai fini della cancellazione dall'albo di soggetti iscritti.
RiferimentiNormativi
Legge 443/85 - Legge Regionale n. 20/2003 art. 28 co. 6-7 - D.G.R. 1073/2011
Struttura responsabile dell'istruttoria
Attività produttive, lavoro e istruzione
Struttura competente all'adozione del provvedimento finale
Recapiti del responsabile dell'istruttoria
Responsabili del procedimento
Nome Cognome
Daniela Malavolta
Soggetto sostituto in caso di inerzia
Nome e cognome:
Recapito:
Link agli atti e documenti da allegare all'istanza (modulistica)
Modalità per richiesta informazioni da parte degli interessati

-

Termine conclusione procedimento
30 giorni
Conclusione finale del procedimento con il silenzio-assenso/dichiarazione dell'interessato
Provvedimento espresso
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti all'interessato
Ricorso al Tribunale competente per territorio, entro 60 giorni dalla notifica, ai sensi dell’art. 7 della L. 443/1985
Link al servizio se disponibile in rete

-

Modalità per effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione

-

Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia
Data pubblicazione
24/11/2017 10:24:45

Torna alla lista Avvia pratica